1966, L’URSS ALLA FIERA DI CAGLIARI!

Cagliari, 6 gennaio 1966: una sfida ancora oggi incredibile alla Fiera
Olimpia-Unione Sovietica 72-102

In piena Guerra Fredda si disputa alla Fiera Campionaria del viale Diaz, all’epoca il “palazzetto” del basket cagliaritano una sfida che ancora oggi ha dell’incredibile tra l’Olimpia dei fratelli Pirastu, non a caso molto vicini al Partito Comunista Italiano, e una rappresentativa dell’Unione Sovietica. Naturalmente non c’è partita tra una squadra che milita ancora nella Serie B italiana e una delle due Superpotenze della pallacanestro mondiale ma è un match da record anche per gli oltre 3.000 spettatori che avevano assistito all’incontro davvero unico. Giulio Melilla, che poi avrebbe allenato la Dinamo in Serie A2, è il miglior marcatore dei verdi con 16 punti: Correddu chiude con 13, Lotti 10, Velluti 9, Rago 7, Pieroni e Angius 5, Pedrazzini 4, Rigucci 3, Pirastu. Una serata indimenticabile, che fa il paio con lo spettacolare match del 14 luglio del 1963 degli Harlem Globetrotters che si erano esibiti in uno scenario spaventosamente bello, unico e irripetibile: l’Anfiteatro romano di viale Fra Ignazio.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.