NESSUNO COME L’ESPERIA

Se ne sarebbe parlato per decenni: una squadra che dalla C1 arriva fino alla A2 di fatto con lo stesso gruppo fatto in casa. L’Esperia aveva prima conquistato la B, poi la B1, aveva infine sfiorato la A2 inserendo, nel meraviglioso gruppo 59/60/61, un cagliaritano doc come Tore Serra e uno acquisito come Mauro Fortunato. Caserecci anche i coach: Manca, Mascia, Muscas.