GLI ANGELI DI ANGELO

Due mesi fa, il 6 luglio, ci lasciava Angelo Pagani: ci ricorderemo della sua assenza ogni qual volta che entreremo in un palazzetto e non lo vedremo. Grande appassionato, ma anche un presidente bravo e silenzioso: aveva affidato la sua Alfa a Piero Ebau, Giampaolo Itzi e Giorgio Fadda.