SUPERDINAMO, E NE MANCA UNO…

Sono in undici, chissà se arriverà un… Polonara: ma già così la Dinamo è competitiva per la somma della qualità dei singoli ma soprattutto per la possibilità che offrono a coach Pozzecco di giocare ciascuno in un paio di ruoli e, meglio ancora, di modificarlo all’improvviso sul parquet.