SASSARI ABBRACCIA KOBE

La data non è casuale: a un mese dalla morte di Kobe Bryant e della figlia Gianna, Sassari – a nome di tutto il basket sardo – ricorda il fuoriclasse dei Lakers in un incontro alla Biblioteca Popolare dello Sport. La mente tornerà anche al 1988, quando papà Joe giocò un torneo a Ploaghe e chissà se con lui c’era anche il piccolo Kobe.